Mmm, lo sento… sta rientrando MAMI!

Ebbene si, anche noi, probabilmente come la maggior parte di voi, eravamo convinti che i nostri Amici a 4zampe non avessero la percezione del tempo, e che trascorrere 1h o 10 minuti in nostra assenza per loro fosse lo stesso. Ci sbagliavamo!

Hanno il loro bioritmo che regola il rapporto sonno-veglia o le semplici attività biologiche. Dunque, se non con la nostra stessa precisione, anche loro sono in grado di capire se sia trascorso o meno tanto tempo dall’ultima volta che sono stati in nostra compagnia. Il cambiamento dell’ambiente che li circonda rappresenta un fattore esterno indicativo, se vi è o meno luce in casa, se vi sono o meno determinati rumori. Invece se la ciotola è vuota da troppo tempo o i bisogni diventano impellenti, si tratterà di fattori interni.

Ma  l’elemento principale, il senso su cui i nostri PET fanno maggior affidamento è l’olfatto. Tutta ruota attorno al nostro odore: più forte sarà e minore sarà il tempo che stanno trascorrendo in nostra assenza. Insomma, i nostri Amici hanno una “clessidra olfattiva” piuttosto precisa! E noi che pensavamo ingenuamente che 10 minuti o 1h fossero equivalenti per loro… che tontoloni!! Ci avrà tratti in inganno l’immensa gioia con cui veniamo sempre accolti al nostro rientro?? Sicuramente!!!

Quello Amici…è Amore, dedizione, riconoscenza, gratitudine…Incondizionata!

A pensarci bene forse neanche un marito o una moglie sono cosi euforici nel vederci rientrare quanto lo siano loro 😉

Inoltre, il loro modo di accoglierci è anch’esso indicativo circa la loro percezione del tempo. Gli animali, e nello specifico cani e gatti, sono focalizzati solo ed esclusivamente sul presente, non rimuginano sul passato ne fantasticano sul futuro, per loro esiste il QUI & ORA (che dovremmo imparare a praticare anche noi umani). Dunque, andando via usciamo dal loro presente, ecco perché non ci sono scene di disperazione… quando però si affievolisce il nostro odore e iniziano a sentire la nostra mancanza, allora danno il via al concerto sinfonico di abbai e ululati.

Vederci rientrare è come dire “bentornato nella mia vita, bentornato nel mio presente”.

Che dire, abbiamo tanto da imparare dai nostri Amici a 4zampe.

E semmai non te la sentissi di lasciarlo solo, se fosse troppo il lasso di tempo dal vostro saluto mattutino al rientro serale, basterà andare sul nostro sito www.taffidofido.it, cercare un sitter in zona e organizzare con lui le giornate.

Voi vi sentirete più sollevati e i vostri Amici a 4zampe non si concentreranno sul vostro odore perché impegnati a giocare e passeggiare.

 

 

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Diventa un pet sitter con Taffidofido!

Registrati! È gratuito.
Compilando il nostro form potrai farti conoscere e lavorare divertendoti insieme agli amici PET.

Stiamo caricando il database, forza sitter registratevi!

Dateci ancora un po’ di tempo e potrete trovare sitter nelle vicinanze della vostra richiesta!